Home

News

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Esami di idoneità/integrativi - settembre 2015

Esami di idoneità/integrativi - settembre 2015

Gli studenti delle classi successive alla seconda che intendono iscriversi ad uno degli indirizzi di questa Istituzione Scolastica, sono tenuti ai seguenti adempimenti: Domanda d’iscrizione con l’esatta indicazione della scuola e...

Administrator 24 Ago 2015

Leggi tutto

Determina D.S. progetto "Sapere è anche saper fare"

Determina D.S. progetto

DETERMINA DEL DIRIGENTE SCOLASTICO per l’l’avvio delle procedure di acquisizione in economia mediante cottimo fiduciario per  la realizzazione di uno stage in Inghilterra Progetto "Sapere è anche saper fare"   IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTO...

Administrator 20 Ago 2015

Leggi tutto

Determina D.S. progetto "A bordo per formarci"

Determina D.S. progetto

DETERMINA DEL DIRIGENTE SCOLASTICO per l’l’avvio delle procedure di acquisizione in economia mediante cottimo fiduciario per  la realizzazione di uno stage a bordo di navi Progetto "A bordo per formarci"   IL DIRIGENTE...

Administrator 20 Ago 2015

Leggi tutto

Calendario scolastico 2015-2016

Calendario scolastico 2015-2016

Il DIRIGENTE SCOLASTICO Visto il calendario regionale 2015/2016, pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 62 del 5 maggio 2015 la Deliberazione n.728 del 9 aprile 2015; Sentito il...

Administrator 20 Ago 2015

Leggi tutto

Due nuovi progetti/stage all'estero per i nostri studenti

Due nuovi progetti/stage all'estero per i nostri studenti

Si comunica che con A.D. n. 989 del 7/08/2015, la Regione Puglia ha autorizzato questa Istituzione Scolastica ad attuare n. 2 progetti afferenti alla linea 1 dell’Avviso n. 3/2015. Tali progetti,...

Administrator 18 Ago 2015

Leggi tutto

Avviso importanteAvviso importanteAvviso importanteAvviso importante

LA SCUOLA RESTERA' CHIUSA

IL 24 E IL 25 AGOSTO

PER DISINFESTAZIONE

E DERATTIZZAZIONE

Due nuovi progetti/stage all'estero per i nostri studenti

Stage all'estero

Si comunica che con A.D. n. 989 del 7/08/2015, la Regione Puglia ha autorizzato questa Istituzione Scolastica ad attuare n. 2 progetti afferenti alla linea 1 dell’Avviso n. 3/2015.

Tali progetti, di seguito descritti, sono rivolti agli studenti delle classi quarte e quinte e si svolgeranno senza alcun onere a carico dei partecipanti.

  1. Progetto “Sapere è anche saper fare”: lo stage si svolgerà nei mesi di ottobre/novembre a Portsmouth, in Inghilterra, avrà la durata di quattro settimane per 40 ore settimanali, per un totale di n. 160 ore e coinvolgerà 12 alunni degli indirizzi ITMM/ITEL e ITCAT;
  2. Progetto “A bordo per formarci”: Lo stage si svolgerà nei mesi di ottobre/novembre su navi nel mar Mediterraneo, avrà la durata di quattro settimane per 40 ore settimanali, per un totale di n. 160 ore e coinvolgerà 12 alunni dell’indirizzo ITTL.

Si sottolinea l’importanza dell’iniziativa, che rappresenta per gli studenti un’opportunità straordinaria di crescita e di maturazione professionale e personale attraverso la conoscenza di realtà lavorative di respiro internazionale, l’acquisizione di competenze specialistiche e qualificanti, trasmissibili prevalentemente on the job, e lo sviluppo delle abilità comunicativo-relazionali, in full immersion, in contesti culturali e situazionali nuovi e differenti da quelli di origine.

Esami di idoneità/integrativi - settembre 2015

Calendario esami idoneità/integrativiGli studenti delle classi successive alla seconda che intendono iscriversi ad uno degli indirizzi di questa Istituzione Scolastica, sono tenuti ai seguenti adempimenti:

  1. Domanda d’iscrizione con l’esatta indicazione della scuola e della classe di provenienza. Tale domanda va presentata entro e non oltre il 31/08/2015;
  2. Esami integrativi previa verifica dei piani di studi seguiti, sono tenuti a sostenere i relativi esami integrativi che si svolgeranno secondo il calendario di seguito riportato.

Gli studenti che intendono iscriversi alla classe seconda di uno degli indirizzi di questa Istituzione Scolastica, sono tenuti ai seguenti adempimenti:

  1. Domanda d’iscrizione con l’esatta indicazione della scuola e della classe di provenienza. Tale domanda va presentata entro e non oltre il 31/08/2015;
  2. Devono sostenere un colloquio diretto a verificare gli interventi didattici da realizzarsi all’inizio dell’anno scolastico 2015/2016 (art.192 D. Lgsvo n.297/1994). Tale colloquio avrà luogo secondo il calendario di seguito riportato.

 

CALENDARIO ESAMI DI IDONEITÀ/INTEGRATIVI

  1. Colloquio classe seconda ITCAT (ex Geometra)
  2. Colloquio classe seconda ITTL (ex Nautico)
  3. Esami idoneità/integrativi terza (Corso serale)
  4. Esami integrativi terza MEC (Corso diurno)
  5. Esami integrativi terza ITTL CI
  6. Esami idoneità/integrativi quarta MEC (Corso serale)
  7. Esami idoneità/integrativi quinta MEC (Corso serale)
  8. Esami idoneità/integrativi quarta ELE (Corso serale)
  9. Esami idoneità/integrativi quinta ELE (Corso serale)
  10. Esami idoneità/integrativi quarta GEO (Corso serale)
  11. Esami idoneità/integrativi quinta GEO (Corso serale)

Ultimo aggiornamento Lunedì 24 Agosto 2015 09:45

 

Determina D.S. progetto "Sapere è anche saper fare"

DETERMINA DEL DIRIGENTE SCOLASTICO

per l’l’avvio delle procedure di acquisizione in economia mediante cottimo fiduciario per  la realizzazione di uno stage in Inghilterra

Progetto "Sapere è anche saper fare"

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

VISTO il R.D 18 novembre 1923, n. 2440, concernente l’amministrazione del Patrimonio e la Contabilità Generale dello Stato ed il relativo regolamento approvato con R.D. 23maggio 1924, n. 827 e ss.mm. ii.;

VISTA la legge 7 agosto 1990, n. 241“Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi” e ss.mm.ii.;

VISTO il Decreto del Presidente della Repubblica 8 marzo 1999, n. 275, concernente il Regolamento recante norme in materia di autonomia delle Istituzioni Scolastiche, ai sensi della legge 15 marzo 1997, n. 59;

VISTA la legge 15 marzo 1997 n. 59, concernente “Delega al Governo per il conferimento di funzioni e compiti alle regioni ed enti locali, per la riforma della Pubblica Amministrazione e per la semplificazione amministrativa";

VISTO il Decreto Legislativo 30 marzo 2001, n. 165 recante “Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze della Amministrazioni Pubbliche” e ss.mm.ii.;

VISTO l’art. 20 del D.Lgs 163/2006 “Codice dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture”;

VISTO l’art. 125 del D.Lgs 163/2006 “Codice dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture”;

VISTO il Regolamento di esecuzione del Codice dei Contratti Pubblici (D.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207);

VISTO il Decreto Interministeriale 1 febbraio 2001 n. 44, concernente “ Regolamento concernente le Istruzioni generali sulla gestione amministrativo-contabile delle istituzioni scolastiche";

VISTO i seguenti Regolamenti (CE) n. 539/2010 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 16 giugno 2010 che modifica il regolamento (CE) n. 1083/2006 del Consiglio recante disposizioni generali sul Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, sul Fondo Sociale Europeo e sul Fondo di Coesione, per quanto riguarda la semplificazione di taluni requisiti e talune disposizioni relative alla gestione finanziaria; n. 1080/2006 del 1080/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio del 5 luglio 2006 relativo al Fondo Europeo di Sviluppo Regionale; n. 1081/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio concernente il Fondo Sociale Europeo; n. 1083/2006 del Consiglio dell’11 luglio 2006 recante disposizioni generali sul Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, sul Fondo Sociale Europeo e sul Fondo di Coesione; n. 1828/2006 dell’8 dicembre 2006 della Commissione che stabilisce modalità di applicazione del regolamento (CE) n. 1083/2006 del Consiglio recante disposizioni generali sul Fondo europeo di sviluppo regionale, sul Fondo sociale europeo e sul Fondo di coesione;;

VISTO il P.O. PUGLIA - F.S.E. 2007/2013 - Obiettivo Convergenza - approvato con Decisione C(2013)4072 del 08/07/2013;

VISTO l’avviso n. 3/2015 della Regione Puglia - “Progetti di rafforzamento delle competenze linguistiche – Mobilità interregionale e transnazionale”

VISTE Le “Disposizioni e Istruzioni per l’attuazione delle Iniziative cofinanziate dai Fondi Strutturali Europei 2007/2013”;

VISTA la Circolare del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali del 2 novembre 2010, n. 2 “Tipologia dei soggetti promotori, ammissibilità delle spese e massimali di costo per le attività rendicontate a costi reali cofinanziate dal Fondo Sociale Europeo 2007/2013 nell’ambito dei Programmi Operativi Nazionali”;

VISTO il VADEMECUM per l’ammissibilità della spesa al FSE PO 2007/2013;

VISTA la Delibera del Consiglio d’Istituto n.  3 del 12/02/2014, con la quale è stato adottato il POF per l’anno scolastico 2014/15;

VISTO il Regolamento d’Istituto, che disciplina le modalità di attuazione delle procedure in economia, mediante cottimo fiduciario, ai sensi dell’art. 125 del D.Lgs 163/2006 e delle procedure comparative, ai sensi dell’art. 34 del D.I. 44/2001;

VISTI gli AA.DD. Regione Puglia n. 815 del 29/6/2015 “approvazione graduatoria” e n. 989 del 7/08/2015  “scorrimento graduatorie L1 e contestuale impegno di spesa”;

VISTA la Delibera del Consiglio d’Istituto n. 1 del 12/02/2015, di approvazione del Programma Annuale Esercizio finanziario 2015,con la quale sono state individuate le procedure per l’acquisizione di lavori, servizi e forniture in economia;

RILEVATA l’esigenza di indire, in relazione all’importo finanziario, la procedura per l’acquisizione dei servizi  (ex art.  20 e 125 del D.Lgs 16 aprile 2006, n. 163 e ss.mm.ii.)

DECRETA

Art. 1

Le premesse fanno parte integrante e sostanziale del presente provvedimento.

 

Art. 2

Si delibera l’avvio delle procedure di acquisizione in economia mediante cottimo fiduciario, ai sensi degli artt. 20 e 125 del D.Lgs 163/2006 per  la realizzazione di uno stage in Inghilterra. Progetto “Sapere è anche saper fare”.

A seguito di indagini di mercato saranno consultati almeno 5 operatori economici risultati idonei alla realizzazione del servizio, individuati mediante sorteggio tra coloro che hanno chiesto l’iscrizione all’albo fornitori di questa Istituzione Scolastica.

 

Art. 3

L’importo di spesa per la realizzazione del servizio di cui all’art. 1 è di € 42.975,00 (quarantaduemilanovecentosettantacinque) (IVA inclusa)

 

Art. 4

Il  servizio  richiesto dovrà essere realizzato entro 90 giorni lavorativi decorrenti dalla stipula del contratto con l’aggiudicatario.

 

Art. 5

Il criterio di scelta del contraente è quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell’art. 83 del D.Lgs 163/2006 e successive modifiche e integrazioni, secondo i criteri stabiliti nella lettera di invito.

 

Art. 6

Ai sensi dell’art. 125 comma 2  e dell’art. 10 del D.Lgs 163/2006 e dell’art. 5 della legge 241 del 7 agosto 1990, viene nominato Responsabile del Procedimento il Dirigente Scolastico, prof.ssa Paola Guida.

 

Art. 7

La procedura e ulteriori dettagli saranno forniti agli Operatori Economici nella lettera di invito, che fa parte integrante del presente provvedimento.

 

Determina in formato pdf
Lettera d'invito (Bando di gara)

Allegati:

Allegato A - Istanza di partecipazione
Allegato B - Dichiarazioni

Ultimo aggiornamento Giovedì 20 Agosto 2015 21:08

 

Determina D.S. progetto "A bordo per formarci"

DETERMINA DEL DIRIGENTE SCOLASTICO

per l’l’avvio delle procedure di acquisizione in economia mediante cottimo fiduciario per  la realizzazione di uno stage a bordo di navi

Progetto "A bordo per formarci"

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

VISTO il R.D 18 novembre 1923, n. 2440, concernente l’amministrazione del Patrimonio e la Contabilità Generale dello Stato ed il relativo regolamento approvato con R.D. 23 maggio 1924, n. 827 e ss.mm. ii.;

VISTA la legge 7 agosto 1990, n. 241 Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi” e ss.mm.ii.;

VISTO il Decreto del Presidente della Repubblica 8 marzo 1999, n. 275, concernente il Regolamento recante norme in materia di autonomia delle Istituzioni Scolastiche, ai sensi della legge 15 marzo 1997, n. 59;

VISTA la legge 15 marzo 1997 n. 59, concernente “Delega al Governo per il conferimento di funzioni e compiti alle regioni ed enti locali, per la riforma della Pubblica Amministrazione e per la semplificazione amministrativa";

VISTO il Decreto Legislativo 30 marzo 2001, n. 165 recante “Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze della Amministrazioni Pubbliche” e ss.mm.ii.;

VISTO l’art. 20 del D.Lgs 163/2006 “Codice dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture”;

VISTO l’art. 125 del D.Lgs 163/2006 “Codice dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture”;

VISTO il Regolamento di esecuzione del Codice dei Contratti Pubblici (D.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207);

VISTO il Decreto Interministeriale 1 febbraio 2001 n. 44, concernente “ Regolamento concernente le Istruzioni generali sulla gestione amministrativo-contabile delle istituzioni scolastiche";

VISTO i seguenti Regolamenti (CE) n. 539/2010 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 16 giugno 2010 che modifica il regolamento (CE) n. 1083/2006 del Consiglio recante disposizioni generali sul Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, sul Fondo Sociale Europeo e sul Fondo di Coesione, per quanto riguarda la semplificazione di taluni requisiti e talune disposizioni relative alla gestione finanziaria; n. 1080/2006 del 1080/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio del 5 luglio 2006 relativo al Fondo Europeo di Sviluppo Regionale; n. 1081/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio concernente il Fondo Sociale Europeo; n. 1083/2006 del Consiglio dell’11 luglio 2006 recante disposizioni generali sul Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, sul Fondo Sociale Europeo e sul Fondo di Coesione; n. 1828/2006 dell’8 dicembre 2006 della Commissione che stabilisce modalità di applicazione del regolamento (CE) n. 1083/2006 del Consiglio recante disposizioni generali sul Fondo europeo di sviluppo regionale, sul Fondo sociale europeo e sul Fondo di coesione;;

VISTO il P.O. PUGLIA - F.S.E. 2007/2013 - Obiettivo Convergenza - approvato con Decisione C(2013)4072 del 08/07/2013;

VISTO l’avviso n. 3/2015 della Regione Puglia - “Progetti di rafforzamento delle competenze linguistiche – Mobilità interregionale e transnazionale”

VISTE Le “Disposizioni e Istruzioni per l’attuazione delle Iniziative cofinanziate dai Fondi Strutturali Europei 2007/2013”;

VISTA la Circolare del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali del 2 novembre 2010, n. 2 “Tipologia dei soggetti promotori, ammissibilità delle spese e massimali di costo per le attività rendicontate a costi reali cofinanziate dal Fondo Sociale Europeo 2007/2013 nell’ambito dei Programmi Operativi Nazionali”;

VISTO il VADEMECUM per l’ammissibilità della spesa al FSE PO 2007/2013;

VISTA la Delibera del Consiglio d’Istituto n.  3 del 12/02/2014, con la quale è stato adottato il POF per l’anno scolastico 2014/15;

VISTO il Regolamento d’Istituto, che disciplina le modalità di attuazione delle procedure in economia, mediante cottimo fiduciario, ai sensi dell’art. 125 del D.Lgs 163/2006 e delle procedure comparative, ai sensi dell’art. 34 del D.I. 44/2001;

VISTI gli AA.DD. Regione Puglia n. 815 del 29/6/2015 “approvazione graduatoria” e n. 989 del 7/08/2015  “scorrimento graduatorie L1 e contestuale impegno di spesa”;

VISTA la Delibera del Consiglio d’Istituto n. 1 del 12/02/2015, di approvazione del Programma Annuale Esercizio finanziario 2015,con la quale sono state individuate le procedure per l’acquisizione di lavori, servizi e forniture in economia;

RILEVATA l’esigenza di indire, in relazione all’importo finanziario, la procedura per l’acquisizione dei servizi  (ex art.  20 e 125 del D.Lgs 16 aprile 2006, n. 163 e ss.mm.ii.)

DECRETA

Art. 1

Le premesse fanno parte integrante e sostanziale del presente provvedimento.

 

Art. 2

Si delibera l’avvio delle procedure di acquisizione in economia mediante cottimo fiduciario, ai sensi degli artt. 20 e 125 del D.Lgs 163/2006 per  la realizzazione di uno stage a bordo di navi. Progetto “A bordo per formarci”.

A seguito di indagini di mercato saranno consultati almeno 5 operatori economici risultati idonei alla realizzazione del servizio, individuati mediante sorteggio tra coloro che hanno chiesto l’iscrizione all’albo fornitori di questa Istituzione Scolastica.

 

Art. 3

L’importo di spesa per la realizzazione del servizio di cui all’art. 1 è di € 42.975,00 (quarantaduemilanovecentosettantacinque) (IVA inclusa)

 

Art. 4

Il  servizio  richiesto dovrà essere realizzato entro 90 giorni lavorativi decorrenti dalla stipula del contratto con l’aggiudicatario.

 

Art. 5

Il criterio di scelta del contraente è quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell’art. 83 del D.Lgs 163/2006 e successive modifiche e integrazioni, secondo i criteri stabiliti nella lettera di invito.

 

Art. 6

Ai sensi dell’art. 125 comma 2  e dell’art. 10 del D.Lgs 163/2006 e dell’art. 5 della legge 241 del 7 agosto 1990, viene nominato Responsabile del Procedimento il Dirigente Scolastico, prof.ssa Paola Guida.

 

Art. 7

La procedura e ulteriori dettagli saranno forniti agli Operatori Economici nella lettera di invito, che fa parte integrante del presente provvedimento.

 

Determina in formato pdf
Lettera d'invito (Bando di gara)

Allegati:

Allegato A - Istanza di partecipazione
Allegato B - Dichiarazioni

Ultimo aggiornamento Giovedì 20 Agosto 2015 21:08

 

Pagina 1 di 18