HomeProgettiPON-FESR Introduzione alla MeccatronicaProgetto "Introduzione alla meccatronica" - Determina di aggiudicazione definitiva

Progetto "Introduzione alla meccatronica" - Determina di aggiudicazione definitiva

PON 2014-2020

Unione Europea


Determina di aggiudicazione definitiva di procedura negoziata, ai sensi dell’art. 36 del D.Lgs n. 50/2016 e ss.mm.ii., mediante Richiesta di Offerta (RdO) sul Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MEPA), per la fornitura di beni e servizi per la realizzazione di laboratori per lo sviluppo delle competenze di base e di laboratori professionalizzanti in chiave digitale con finanziamento FESR - Codice progetto 10.8.1.B1-FESRPON-PU-2018-140 “INTRODUZIONE ALLA MECCATRONICA” per un importo a base d’asta pari a € 18.241,80 (diciottomiladuecentoquarantuno/80) (IVA esclusa), con aggiudicazione mediante criterio del minor prezzo ai sensi dell’articolo 95, comma 4 del D.Lgs. 50/12016
RdO n. 2244625 - CUP: F37D18000960007 - CIG: Z44274566C

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

VISTO

il R.D. 18 novembre 1923, n. 2440, recante «Nuove disposizioni sull’amministrazione del Patrimonio e la Contabilità Generale dello Stato»;

VISTA

la L. 15 marzo 1997, n. 59 concernente «Delega al Governo per il conferimento di funzioni e compiti alle regioni ed enti locali, per la riforma della Pubblica Amministrazione e per la semplificazione amministrativa»;

VISTO

il D.P.R. 8 marzo 1999, n. 275, «Regolamento recante norme in materia di autonomia delle Istituzioni Scolastiche, ai sensi dell’art. 21 della L. 15/03/1997»;

VISTO

il Decreto Interministeriale 28 agosto 2018, n. 129 recante «Istruzioni generali sulla gestione amministrativo-contabile delle istituzioni scolastiche, ai sensi dell’articolo 1, comma 143, della legge 13 luglio 2015, n. 107»;

VISTO

Il D.Lgs. n. 165 del 30 marzo 2001, recante «Norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche» e successive modifiche e integrazioni;

TENUTO CONTO

delle funzioni e dei poteri del Dirigente Scolastico in materia negoziale, come definiti dall'articolo 25, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, dall’articolo 1, comma 78, della legge n. 107 del 2015 e dagli articoli 3 e 44 del succitato D.I. 129/2018;

VISTO

Il Piano Triennale dell’Offerta Formativa (PTOF);

VISTO

il Decreto Dirigenziale n. 977 del 19/05/2018 con cui è stato assunto al Programma Annuale 2018 il progetto autorizzato e finanziato e la successiva delibera n. 2 del Consiglio di Istituto del 22/06/2018 a ratifica;

VISTA

la L. 241 del 7 agosto 1990, recante «Nuove norme sul procedimento amministrativo»;

VISTO

il D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50, recante «Codice dei contratti pubblici», come modificato dal D.Lgs. 19 aprile 2017, n. 56 (cd. Correttivo);

VISTO

l’art. 32, del D.Lgs. 50/2016, e, in particolare, il comma 5, in base al quale «La stazione appaltante, previa verifica della proposta di aggiudicazione ai sensi dell’articolo 33, comma 1, provvede all’aggiudicazione» e il comma 7, il quale prevede che «L’aggiudicazione diventa efficace dopo la verifica del possesso dei prescritti requisiti»;

VISTA

la determina prot. n. 1677 del 08 marzo 2019, pubblicata all’albo on line di questa Istituzione scolastica, con la quale questo Istituto ha autorizzato l’espletamento di una procedura negoziata, ai sensi dell’art. 36, del D.Lgs n. 50/2016 e ss.mm.ii., mediante Richiesta di Offerta (RdO) sul Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MEPA), per l’affidamento di delle forniture di arredi e attrezzature, previste dal progetto PON “Introduzione alla meccatronica” identificato con codice 10.8.1.B1-FESRPON-PU-2018-140, per un importo a base d’asta pari a € 18.241,80 (diciottomiladuecentoquarantuno/80) (IVA esclusa), con aggiudicazione mediante criterio del minor prezzo ai sensi dell’articolo 95, comma 4 del D.Lgs. 50/12016;

TENUTO CONTO

che in data 09 marzo 2019 l’istituto ha pubblicato sul Mepa la RDO n. 2244625 invitando cinque ditte interessate a presentare un’offerta secondo i criteri di pregressa esperienza di realizzazione di progetti della stessa tipologia e di dichiarata disponibilità a consegnare ed installare le attrezzature nella sede della scuola;

TENUTO CONTO

che, in data 09/03/2019 sono state trasmesse Richieste di Offerta tramite MEPA a n. 5 operatori:

  1. DATA SERVICE DI RIZZI GIUSEPPE P. IVA 03404720710 MANFREDONIA (FG)
  2. INFOLAB DI F. DI LELLA P. IVA 01545330712 FOGGIA
  3. ITALTEC TTS SRL P.IVA 06248000967 MILANO
  4. KNOW K. SRL P. IVA 02118360714 FOGGIA
  5. SIAD SRL P. IVA 01909640714 SAN SEVERO (FG)

TENUTO CONTO

che, alla scadenza del termine di presentazione delle offerte, sono pervenute n. 2 offerte delle ditte:

  • ITALTEC TTS SRL
  • SIAD SRL

TENUTO CONTO

che le operazioni di apertura ed esame della documentazione amministrativa contenuta nelle offerte ricevute, si sono svolte nella seduta del 22/03/2019;

TENUTO CONTO

che le operazioni di apertura ed esame delle offerte tecniche ed economiche contenute nelle offerte ricevute si sono svolte nella seduta del 22/03/2019;

VISTO

il verbale della Commissione giudicatrice nominata con decreto prot. n. 1971 del 19/03/2019;

PRESO ATTO

che in data 22/03/19 si è proceduto ad aggiudicare provvisoriamente la RdO in oggetto tramite il sistema MEPA alla ditta ITALTEC TTS SRL al costo complessivo di € 17.949,00 (diciassettemilanovecentoquarantanove/00);

PRESO ATTO

della nota MIUR prot. n. AOODGEFID/10340 del 29/03/2019 “Definizione della tempistica per la realizzazione, la chiusura dei progetti di cui all’Avviso AOODGEFID/37944 del 12/12/2017;

RITENUTO

che l’Ing. Michele Gramazio [DS], RUP della presente procedura, rivestirà anche le funzioni di Direttore dell’Esecuzione, sussistendo i presupposti per la coincidenza delle due figure previsti dal paragrafo 10 delle Linee Guida ANAC n. 3;

VISTO

l’art. 1, comma 3, del Decreto - Legge n. 95/2012, convertito nella Legge n. 135/2012, ai sensi del quale «Le amministrazioni pubbliche obbligate sulla base di specifica normativa ad approvvigionarsi attraverso le convenzioni di cui all’articolo 26, comma 3 della legge 23 dicembre 1999, n. 488 stipulate da Consip S.p.A. o dalle centrali di committenza regionali costituite ai sensi dell’articolo 1, comma 455, della legge 27 dicembre 2006, n. 296 possono procedere, qualora la convenzione non sia ancora disponibile e in caso di motivata urgenza, allo svolgimento di autonome procedure di acquisto dirette alla stipula di contratti aventi durata e misura strettamente necessaria e sottoposti a condizione risolutiva nel caso di disponibilità della detta convenzione»;

CONSIDERATO

che il contratto sarà sottoposto a condizione risolutiva nel caso di sopravvenuta disponibilità di una convenzione Consip S.p.A. avente ad oggetto servizi [o forniture] comparabili con quelli oggetto di affidamento, ai sensi della norma sopra citata;

TENUTO CONTO

che il presente provvedimento di aggiudicazione diventerà efficace solo una volta ultimate, con esito positivo, le verifiche circa il possesso dei requisiti di capacità generale e speciale in capo all’aggiudicatario, ai sensi dell’art. 32, comma 7, del D.Lgs. 50/2016;

TENUTO CONTO

che per espressa previsione dell’art. 32, comma 10, lett. b) del D.Lgs. 50/2016, non si applica il termine dilatorio di stand still di 35 giorni per la stipula del contratto;

CONSIDERATO

che gli importi di cui al presente provvedimento risultano pari ad € 17.949,00, oltre iva (pari a € 21.897,78 Iva compresa) trovano copertura nel bilancio di previsione per l’anno 2019;

CONSIDERATO

che non è pervenuto alcun reclamo,

 

nell’osservanza delle disposizioni di cui alla legge del 6 novembre 2012, n. 190, recante «Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità della Pubblica Amministrazione»,

DETERMINA

Per i motivi espressi nella premessa, che si intendono integralmente richiamati:

  • di aggiudicare, in via definitiva, con le condizioni previste nella documentazione di gara, la fornitura dei beni e servizi previsti dalla RdO n. 2244625, all’azienda ITALTEC TTS SRL P.IVA 06248000967 MILANO;
  • di autorizzare la spesa complessiva € 21.897,78 IVA inclusa da imputare sul capitolo A3/5 dell’esercizio finanziario 2019;
  • di dare mandato al RUP, affinché:

-     svolga le comunicazioni relative alla presente aggiudicazione, ai sensi dell'art. 76, comma 5, lett. a) del D.Lgs. 50/2016;

-     espleti le verifiche circa il possesso dei requisiti di carattere generale e speciale in capo all’aggiudicatario.

  • di nominare l’Ing. Michele Gramazio (DS) già Responsabile Unico del Procedimento, ai sensi dell’art. 31 del D.Lgs. 50/2016 quale Direttore dell’Esecuzione, ai sensi degli artt. 101 e 111 del D.Lgs. 50/2016 e del D.M. 49/2018;

che il presente provvedimento sarà pubblicato sul sito internet dell’Istituzione Scolastica ai sensi della normativa sulla trasparenza.

Allegati:

Determina in PDF
Stipula RDO