HomeNewsEventiPremio 'Sguardo sulla città'

Premio 'Sguardo sulla città'

PREMIO "SGUARDO SULLA CITTA'"

L’IISS “ROTUNDI-FERMI” di Manfredonia si classifica secondo al premio "Sguardo sulla città”

“Il Lavoro e l’Economia nella realtà del nostro territorio”

Per il recupero della memoria storica e del senso della comunità dedicato al Dott. Prof. Mario Garzia

Gli alunni del plesso scolastico sipontino hanno proposto una iniziativa che coniughi una offerta di lavoro e di sviluppo economico con le aspirazioni marittime e turistiche del territorio,  valorizzandone l' attività peschiera e turistica, le realtà sociali e ambientali dei luoghi più suggestivi e delle antiche tradizioni della nostra cultura.

Come hanno affermato gli studenti che hanno elaborato l’idea premiata: “Abbiamo inteso promuovere una idea di impresa che, partendo dalle potenzialità del territorio, aspiri ad esaudire il SOGNO di molti turisti, cioè fare una esperienza di mare a tutto tondo che allo stesso tempo incrementi lo sviluppo economico della cittadina di Manfredonia. E cioè trascorrere una giornata a bordo di un peschereccio per conoscere il mare e le sue tradizioni e, in particolare, una delle attività più antiche del mondo, la pesca, attraverso i racconti dei pescatori che hanno trascorso la loro vita in mare. Conoscere l'ambiente costiero e i segreti dei fondali, gustare il pesce appena pescato riscoprendo le ricette della tradizione locale, praticare la pesca sportiva a bordo, bagnarsi in posti inaccessibili da terra scoprendo piccoli gioielli naturalistici”.

Tale proposta è stata sintetizzata e proposta in una originale Brochure, in lingua italiana ed inglese, attraverso la quale i turisti possono conoscere le iniziative di pescaturismo offerte e possono accedere al servizio attraverso i contatti e l’APP indicati sul retro.

I'idea ed il progetto elaborato dagli alunni del "Rotundi-Fermi" sono stati ritenuti dalla commissione giudicatrice "…nuovi, originalissimi e del futuro…"

I  ragazzi sono consapevoli che la città di Manfredonia rappresenta per loro ancora una grande risorsa economica e di sviluppo; basta poco per essere innovativi e per poter quindi esercitare quello che è un diritto sacrosanto, il lavoro: sono necessari creatività ed impegno.

Il “Rotundi-Fermi” lancia questa sfida di crescita, in una prospettiva non solo di un rilancio del sistema produttivo, ma anche sociale e culturale.

Un grazie particolare al Dirigente Scolastico, ing. Michele Gramazio ed al suo stretto collaboratore, prof. Biagio Granatieri che, avendo in grande considerazione la scuola, hanno sempre dato completa fiducia a tutto il corpo docente ed agli alunni.

(Le Referenti del Progetto)

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 10 Giugno 2019 09:42