HomeProgettiPOFDetermina de D.S. - avvio procedure di individuazione esperti per il progetto #unmaredisports

Determina de D.S. - avvio procedure di individuazione esperti per il progetto #unmaredisports

Unione Europea

Il Dirigente Scolastico


Visto il DPR 275/99, concernente il Regolamento recante norme in materia di autonomia delle Istituzioni Scolastiche, ai sensi della legge 15 marzo 1997, n.59;
Visto il D.Lgs. 30/03/2001, n. 165 recante “Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze della Amministrazioni Pubbliche” e ss.mm.ii.;
Visto il D.I. n. 44 del 01/02/2001, concernente “ Regolamento concernente le Istruzioni generali sulla gestione amministrativo - contabile delle istituzioni scolastiche";
Visto il D.Lgs. n. 50 del 18/04/2016 in vigore dal 19/04/2016 recante “Attuazione delle Direttive 2014/23UE, 2014/24/UE sugli appalti pubblici
Visto Il PTOF approvato dal Consiglio di Istituto nella seduta del 15/01/2016;
Visto l’Avviso pubblico di cui al DD prot. n. 0000673 del 22/06/2017;
Visto il Progetto “#unmaredisports” presentato da questa Istituzione Scolastica;
Vista la nota MIUR. AOODPIT.REGISTRO DECRETI DIPARTIMENTALI. 0001055. 17-10-2017 con cui è stato reso pubblico l’elenco dei progetti autorizzati e di conseguenza dichiarati ammissibili a finanziamento
Vista la Delibera n. 1 del Consiglio d'Istituto del 19 dicembre 2016 di Approvazione del Programma Annuale Esercizio Finanziario 2017
Visto il Regolamento d’istituto per l’acquisizione in economia di lavori, servizi e forniture adottato dal Consiglio d’Istituto con delibera n. 7 nella seduta del 8/09/2016;
Rilevata la necessità di individuare figure per lo svolgimento dell'attività di esperto, nell'ambito della realizzazione del progetto “#unmaredisports”

DETERMINA

Art. 1
Le premesse fanno parte integrante e sostanziale del presente provvedimento.

Art. 2
Si delibera l’avvio delle procedure finalizzate all’individuazione di n. n. 2 esperti per i corsi di vela e n. 2 esperti per i corsi di canottaggio per la realizzazione del progetto“#unmaredisports”

Art. 3
L’interesse pubblico che si intende soddisfare è il miglioramento delle competenze chiave degli studenti attraverso Progetti che mirino rispondere alla creazione di uno spazio per i giovani dove la condivisione dell’interesse comune verso il mare e lo sport favorisca l’aggregazione e la vita sociale.

Art. 4
Il progetto si inserisce coerentemente nella attività progettuale che l’I.I.S.S. Rotundi-Fermi svolge anche attraverso attività extra scolastiche per prevenire, arginare e contrastare il fenomeno della devianza giovanile.
Facendo leva sulla evidente attrazione dei ragazzi per il mare e le sue coinvolgenti attività sportive come il canottaggio e la vela, il progetto mira ad individuare uno spazio per i giovani dove la condivisione dell’interesse comune verso il mare e lo sport favorisca l’aggregazione e la vita sociale. In questo spazio i ragazzi potranno svolgere attività sportiva nei due rientri pomeridiani previsti, uno dedicato al canottaggio e l’altro alla vela.

Art. 5
L’Istituzione Scolastica provvederà a reperire le risorse professionali corrispondenti allo specifico percorso formativo da attuare attraverso un Avviso rivolto ai docenti della scuola e a professionalità esterne. contenente criteri specifici e predeterminati di selezione.
Raccolte le disponibilità e valutati i curricoli, si procederà alla formulazione di graduatorie distinte nel seguente ordine di priorità:
1) graduatoria docenti in servizio all’interno dell’I.S.
2) graduatoria aspiranti esterni all’I.S.

Art. 6
Qualora sia presente o disponibile nel corpo docente dell’Istituzione Scolastica una professionalità rispondente a quella richiesta, l’Istituzione Scolastica procederà, sulla base della graduatoria formulata comparando i titoli, conferendo alla medesima un incarico aggiuntivo, mediante apposita lettera di incarico.
Per le figure che non sia stato possibile individuare all’interno della scuola, l’Istituzione Scolastica procederà ad attingere alla graduatoria di aspiranti esterni, formulata comparando i titoli e stipulerà con l’esperto individuato un contratto di prestazione d’opera ex art. 2222 e ss. del codice civile.
Qualora l’esperto individuato sia un dipendente pubblico, il conferimento dell’incarico dovrà avvenire nel rispetto dell’articolo 53 (“Incompatibilità, cumulo di impieghi e incarichi”) del D.Lgs. 30 marzo 2001, n. 165, nella misura in cui risulti applicabile allo specifico affidamento, nonché in conformità alla normativa vigente.

Art. 7
Ai sensi dell’art. 31del D.Lgs 50/2016 e dell’art. 5 della legge 241/1990, il Responsabile del Procedimento è il Dirigente Scolastico, prof.ssa Paola Guida.

 

Determina in formato PDF

Ultimo aggiornamento Venerdì 26 Gennaio 2018 15:30