Progetto POR - Viaggiando si impara

  • Stampa

Regione PugliaLogo UE

Progetto “Viaggiando si impara” di cui all’Avviso pubblico n. 7/2016 P.O.R.
PUGLIA 2014 – 2020. Disseminazione

 

Il Dirigente Scolastico

Visto l’Avviso pubblico n. 7/2016 P.O.R. PUGLIA 2014 – 2020 Fondo Sociale Europeo 2014IT16M20P002 approvato con Decisione C (2015) 5854 del 13/08/2015 Asse Prioritario OT X – Azione 10.2 “Progetti di Rafforzamento delle Competenze Linguistiche” pubblicato nel BURP il 24/11/2016;
Visto il Progetto “Viaggiando si impara” presentato da questa Istituzione Scolastica;
Vista la Determinazione del Dirigente Sezione Formazione Professionale n. 1123 del 19 dicembre 2016 pubblicata nel BURP n. 149 del29/12/2016 con oggetto P.O.R. PUGLIA FESR – FSE 2014 – 2020. Avviso pubblico n. 7/2016 “Progetti di Rafforzamento delle Competenze Linguistiche”. Approvazione graduatorie, Disposizione di accertamento e Impegno di spesa ai sensi della D.G.R. n. 1687 del 2/01/2016 con cui è stato reso pubblico l’elenco dei progetti autorizzati e di conseguenza dichiarati ammissibili a finanziamento

Comunica

che questa Istituzione Scolastica è stata autorizzata ad attuare, nell’a.s. 2016/2017, il seguente progetto:

Titolo del progetto Importo
Viaggiando si impara € 89.000,00


Il progetto, coerentemente con le indicazioni europee e in risposta ai bisogni del territorio su cui l’Istituzione scolastica è radicata, è finalizzato a migliorare e potenziare le competenze degli studenti nella lingua inglese al fine di conseguire certificazioni di competenze rilasciate da organismi internazionali accreditati spendibili fuori dai contesti scolastici e in molte facoltà universitarie per l'ammissione e per il riconoscimento di CFU, e di agevolarne l’accesso al mondo del lavoro.
Sono destinatari dell’intervento 18 alunni delle classi III e IV che saranno individuati attraverso una selezione che terrà conto delle competenze in lingua inglese, verificate con test standardizzati coerenti con i livelli del QCER, del merito e della frequenza scolastica, e del reddito più basso.
Gli alunni, senza alcun onere per le famiglie, accompagnati da docenti della scuola, seguiranno un percorso formativo della durata di n. 80 ore (20 ore settimanali per 4 settimane) a Dublino, capitale della Repubblica d’Irlanda.
Le lezioni saranno tenute da insegnanti qualificati esperti di madrelingua. Ad ogni studente sarà fornito il materiale didattico necessario per la frequenza e per la preparazione all’esame finale. Durante il periodo di permanenza all’estero saranno altresì organizzate attività culturali che permetteranno una conoscenza diretta della realtà irlandese.

 

Versione PDF

Ultimo aggiornamento Lunedì 23 Gennaio 2017 12:10